Isolamento termico ed acustico tramite insufflaggio

Consiste nel riempimento dell'intercapedine nei muri che ne sono dotati (muri a cassa vuota) nonchè dei sottotetti non abitabili, tipici degli edifici costruiti dagli anni ’60 agli anni ’90 compresi.

Rappresenta una soluzione semplice, versatile e veloce per l’efficientamento energetico di murature perimetrali e sottotetti non abitabili di difficile accesso. Qualora non fosse possibile o non si volesse intervenire con un isolamento a cappotto, per i suoi costi sostenuti, per il protrarsi dei lavori o per il disaccordo tra condomini o, in alternativa, con contropareti interne, a causa della diminuzione dello spazio abitabile, l’insufflaggio rappresenta la soluzione ideale.

L’intervento prevede, nella sua fase preliminare, la sigillatura di eventuali aperture e successivamente l’insufflaggio del materiale isolante attraverso fori praticati nel muro, ad una distanza di circa un metro tra di loro ed a circa 30-40 cm. dal solaio superiore.

Perchè scegliere l'insuflaggio

     

    • Ottimo rapporto prestazioni/ prezzo 
    • Semplice e poco invasivo (non altera l’aspetto del prospetto e non richiede ponteggi ed opere di muratura)
    • Versatile (applicazione sia dall’interno che dall’esterno)
    • Veloce (tempi di posa ridotti, rapidi: in una sola giornata è possibile isolare un intero appartamento)
    • Standard di legge richiesti (performance energetiche)
    • Agevolazioni fiscali (detrazioni fiscali 55% - 75%)
    • Nessuna pratica edilizia
    • Comfort termico ed acustico immediato
    • Riduzione dei consumi energetici (investimento ripagato al massimo in 4 anni; se si accede agli incentivi fiscali il tempo è dimezzato)
    • Sicurezza al fuoco grazie all’incombustibilità del materiale
    • Materiale idrorepellente
    • Prestazioni inalterate nel tempo

     

Materiali

    • Fibra di legno
    • Fibra di cellulosa
    • Perlite espansa
    • Sughero granulare
    • Vermiculite granulare
    • Polistirene espanso in perle
    • Lana di roccia
    • Lana di vetro
    • Nuova Lana di vetro ISOVER INSULSAFE33
    • Argilla espansa
    • Polistirolo

Dichiarazione Ambientale dei nostri Prodotti

Il nostro prodotto INSULSAFE33 è conforme ai CAM (Criteri Ambientali Minimi, D.M 11 ottobre 2017).
INSULSAFE33 infatti contiene in media il 64% di materiale reciclato e risponde ai criteri tabellati e riportati all'art. 2.4.2.9 - Isolanti termici ed acustici.
La dichiarazione EPD contribuisce inoltre ad aumentare il numero di Crediti per la certificazione di edifici nei protocolli ambientali volontari come LEED, BREEAM e ITACA.
La dichiarazione EPD è disponibile su richiesta.