Umidità di risalita

Scritto da Carolina

E' un fenomeno che si manifesta sovente in molte casa italiane. Spesso è dovuto alla cattiva impermeabilizzazione delle fondamenta, alla porosità dei materiali da costruzione usati ed alla quantità d’acqua presente nel sottosuolo. L'umidità di risalita crea ambienti insalubri e provoca una serie di danni fino ad arrivare a un degrado e ad un indebolimento statico della struttura. 

Per risolvere questo annoso problema è necessario lavorare su due livelli:

  • nel sotto quota, ovvero dove il sale contenuto nell'acqua (rimasto nell'intonaco) una volta cristallizzatosi, aumenta il suo volume causando una spinta verso l'esterno: in tal caso è necessario accertarsi che non ci siano infiltrazioni vere e proprie d'acqua.
  • nel fuori quota dove è consigliabile demolire l'intonaco per 50/100 cm. Se la parete è formata da mattoni pieni ed intonacati si procede con iniezioni ed applicando successivamente un intonaco macroporoso deumidificante. Se, di contro, la parete è costituita da mattoni forati e intonacati, basta applicare un intonaco macroporoso deumidificante.
Perchè scegliere il sistema Italgroup
Il nostro sistema prevede iniezioni che penetrano nelle porosità del mattone ed impediscono all'acqua di risalire per capillarità,
 
L'intonaco macroporoso è formato da un rinzaffo più uno strato di intonaco. Il rinzaffo ha il compito di andare ad assorbire l'acqua presente in parete e di trasferirla successivamente all'intonaco che, a sua volta, la farà evaporare trattenendo all'interno i sali imprigionati nei macrovuoti presenti all'interno dell'intonaco. 
 
 
CONTATTACI SUBITO
 

Capotto Termico

Scritto da Carolina

Il sistema a “cappotto termico” consiste in un rivestimento utilizzato sia nelle nuove costruzioni che nelle ristrutturazioni ed ha lo scopo di migliorare il comfort abitativo degli ambienti. Con un isolamento termico esterno e continuo perimetralmente all’edificio si proteggono anche quei punti dell’involucro in cui la densità di flusso termico è maggiore e che costituiscono i veicoli principali della dispersione del calore. Ne consegue un miglior controllo delle temperature interne, la riduzione dei consumi energetici dovuti al riscaldamento e al raffrescamento dell’edificio e si eviterà la formazione di condensa del vapore acqueo e muffe. L’applicazione del cappotto nelle ristrutturazioni ha inoltre il vantaggio, per gli occupanti, di non dover forzatamente abbandonare l’immobile durante le fasi dei lavori.

Affinché il sistema a cappotto possa funzionare correttamente è necessario impiegare isolanti di alta qualità.

Nel sistema a Cappotto termico esterno possono essere utilizzate diverse tipologie di pannelli isolanti, ognuna delle quali offre prestazioni diverse. 

Materiali di cui è composto un cappotto termico "tipo":

  • Malta adesiva e collanti (per fissare i pannelli di isolante termico al supporto),
  • Tasselli (per fissare i pannelli di isolante alla facciata),
  • Materiali isolanti per cappotto termico (lana di vetro),
  • Malte e reti di armatura,
  • Intonaci di fondo e rasanti
  • Intonaci di finitura,
  • Rivestimenti per esterni,
  • Materiale per la sigillata dei giunti,
  • Accessori del sistema a cappotto speciali.
Perché scegliere il cappotto termico
  • Risparmio economico sul costo del riscaldamento/ raffrescamento
  • Protezione dal caldo
  • Protezione dal freddo
  • Protezione dai rumori esterni
  • Evita la comparsa di muffe e condense
  • Protezione dal fuoco
  • Maggior durata nel tempo
  • Rispetta l’ambiente

  

CONTATTACI SUBITO
 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.